manuale_insolvenza

home / Archivio / Fascicolo / Trib. Milano 5 febbraio 2019

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Trib. Milano 5 febbraio 2019

Ilaria Riva

5 febbraio 2019 – Pres. dott. Di Plotti – To. Bi. c. MultiMedica S.p.A., Fr. Ca., QBE Insurance (Europe) Ltd, Unipol Assicurazioni e Zurich Insurance PLC.

 

Il contratto di assicurazione con clausola claims made non esce dall’ambito della tipicità; la conseguenza è il superamento della logica del giudizio sulla legittimità della clausola fondato sul criterio della “meritevolezza”, in quanto ancorato al presupposto della atipicità contrattuale di cui all’art. 1322, comma 2, c.c. (1).

Il Tribunale ecc. (Omissis).

 

FATTO E DIRITTO

Con atto di citazione di data 8 maggio 2015 To. Bi. agisce nei confronti di MultiMedica S.p.A. e del dott. Ca. Fr., chiedendo la condanna dei predetti al risarcimento in proprio favore dei danni subìti in conseguenza dell’errata esecuzione di un intervento chirurgico di colecistectomia videolaparoscopica in data 17 gennaio 2011.

Con comparsa del 20 ottobre 2015 si costituisce in giudizio il dott. Fr. Ca., che contesta le domande dell’attore e chiede l’autorizzazione, poi concessa dal Tribunale, alla chiamata in causa di QBE Insurance (europe) Ltd, nei cui confronti rivolge la domanda di garanzia impropria, quale istituto assicuratore della responsabilità civile dei sanitari operanti, alla [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio