manuale_insolvenza

home / Giurisprudenza / Corte di cassazione / Claim's made, ancora dubbi?

03/06/2021
Claim's made, ancora dubbi?


argomento: Giurisprudenza - Corte di cassazione

» visualizza: il documento (Cass. civ., sez. III, ord. 31.5.2021 n. 15096) scarica file

Articoli Correlati: assicurazione danni

di Marco Rossetti

La Corte di cassazione torna ad occuparsi della validità della clausola claims made. Ribadisce i principi affermati dalle sezioni unite del 2018 (SU 22437/18), e nel caso specifico reputa "non inadeguata", ai sensi dell'articolo 1322, comma primo, c.c., la clausola la quale escludeva dall'indennizzabilità i danni causati dall'assicurato durante il periodo di vigenza della polizza, per i quali però la richiesta di risarcimento da parte del terzo danneggiato fosse pervenuta dopo la scadenza del contratto. Quel che è di interesse nella sentenza qui in rassegna è che la Corte di cassazione è pervenuta tale conclusione affermando che tale esclusione era "bilanciata" dalla circostanza che il contratto estendeva la copertura anche ai danni causati dall'assicurato prima della stipula della polizza. La sentenza, al di là del caso concreto, suscita il legittimo interrogativo di quale sarebbe potuta essere la decisione della corte, se il contratto non avesse previsto la c.d. "garanzia pregressa". Se, infatti, l'assenza di "postuma" è bilanciata dalla previsione della "pregressa", parrebbe logico concludere che un contratto contenente [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro